L'Elefante S.C.S. | Elefante Bianco
16104
page-template-default,page,page-id-16104,page-child,parent-pageid-15717,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

SERVIZIO L’ELEFANTE BIANCO

 

PERCORSO DI RESPONSABILIZZAZIONE PER AUTORI DI VIOLENZA

 

Responsabile: Dott.ssa Silvia Appicciutoli

 

Il servizio “L’Elefante Bianco” – Percorso di Responsabilizzazione per Autori di Violenza – si occupa del contrasto alla violenza di genere tramite la promozione e l’attuazione di programmi di intervento per uomini che agiscono violenza nelle relazioni affettive e offre un luogo di riferimento per intraprendere un percorso di cambiamento ed assumersi la responsabilità del maltrattamento fisico e/o psicologico, economico, sessuale e di stalking.

COME ACCEDERE

L’accesso al servizio può essere volontario, suggerito dai Servizi Sociali o obbligato dalla Autorità Giudiziaria. Per maggiori informazioni, accedere al servizio e usufruire del percorso, contattare l’associazione secondo i canali e le modalità indicati nella voce “Contatti” del sito (sede di Atri).

FINALITÀ DEL SERVIZIO
  • Promuovere l’apprendimento da parte degli uomini di un modo adeguato per relazionarsi con la propria partner ed i propri figli, per relazionarsi con sé stessi e modificare gli atteggiamenti violenti;
  • Favorire, dove possibile, azioni riparative da parte degli uomini verso le partner;
  • Intervenire più efficacemente nella protezione di donne e bambini agendo sul soggetto perpetuatore di violenza;
  • Ridurre la percentuale di reiterazione della violenza;
  • Eliminare la violenza maschile sulle donne e sui minori attraverso la promozione di programmi che promuovano il cambiamento sociale e culturale.

Il percorso è strutturato in colloqui individuali motivazionali e gruppi psicoeducativi e di mantenimento. I gruppi sono condotti da due operatori, un uomo e una donna, che lavorano insieme ai partecipanti su vari aspetti legati al cambiamento del comportamento dell’uomo autore di violenza.

L’équipe è multidisciplinare ed è composta da professionisti formati presso il primo Centro CAM – Centro d’Ascolto Uomini Maltrattanti – d’Italia

ATTIVITA' DEL SERVIZIO
  • percorso di responsabilizzazione per autori di violenza, con supervisione del CAM di Firenze;
  • sensibilizzazione e formazione dei professionisti operanti nei servizi pubblici del territorio teramano;
  • interventi di prevenzione primaria nelle scuole e sul territorio.

MODULISTICA IN FORMATO WORD PER LA RICHIESTA DI PRESA IN CARICO DA PARTE DEGLI ENTI

Il modello per la richiesta di presa in carico dev’essere copiato su carta intestata dell’Ente che effettua la richiesta, compilato in tutte le sue parti e inviato per email, o consegnato a mano. E’possibile scaricare QUI il modello.